Escursioni bike a Fano

A soli 40 chilometri da Riccione, Fano è tra le località della costa adriatica più famose, sia per le sue spiagge che per interessanti manifestazioni culturali. Situata sulla foce del fiume Metauro al suo sbocco nel Mare Adriatico, presenta un’ottima cucina tipica, con alcune importanti influenze delle Marche, ma comunque ancora molto legata alle tradizioni della vicinissima Romagna.

Meta ideale per una gita, Fano ha antiche origini romane. Anticamente chiamata Fanum Fortunae, vanta infatti numerosi importanti monumenti, come le mura augustee, l’Arco di Augusto, l’area archeologica di Sant’Agostino e un’interessante sezione archeologica visitabile nel Museo Civico. Seguendo il percorso della via Flaminia, si possono ammirare importanti siti archeologici e paesi arroccati sulle colline della valle del Metauro. Sono invece di epoca medievale la Porta Maggiore, il Duomo, Palazzo del Podestà, la Rocca e le tombe malatestiane.

Fano è particolarmente conosciuta per l’importante carnevale, tra i più grandi d’Italia, che coinvolge la città per oltre un mese di festeggiamenti. Si tratta di un carnevale di origini medievali, nato in occasione della riconciliazione tra le due importanti famiglie cittadine Del Cassero e Da Carignano. Dal 1986, si svolge inoltre un interessantissimo evento, “Fano dei Cesari”, che ripropone la vita della città ai tempi dei Romani.

Oggi importante porto peschereccio dell’Adriatico, Fano è anche famosa per la sua cucina di pesce e il rinomato brodetto, che qui ha una sua particolare versione, o gli spaghetti del marinaio. Potrebbe essere un’ottima occasione per pranzare tra l’andata e il ritorno di una bella passeggiata in bicicletta lungo la costa adriatica, tra quelle proposte dai Riccione Bike Hotels.Se non amate il pesce, allora godetevi una buona fetta di formaggio pecorino di botte, tipico di Fano, maturato in botti di rovere. E prima di ripartire non dimenticate di assaggiare la “moretta”, tradizionale caffé che si gusta solo qui.